CONDIVIDI

Artigianato, qualità, tradizione: sono queste le caratteristiche più importanti per una delle attività più longeve dell’Impruneta e una delle più belle realtà di tutto il Chianti. Da oltre 100 anni la famiglia Mariani si é inserita con distinzione in questa tradizione. Il Capostipite di quest’avventura e di questa produzione di “cotto pregiato” legato indissolubilmente alla storia culturale e artigianale del territorio fu Anselmo Mariani, persona dai saldi principi, che parte da una produzione prevalente di manufatti per l’edilizia, oltre ai classici orci e conche ; successivamente, grazie all’intuizione di Angiolo Mariani, uno dei figli, l’azienda è passata al nuovo marchio M.I.T.A.L. ( Manifattura Imprunetana Terrecotte Artistiche e Laterizi) , ampliando la propria attività con riproduzioni artistiche fatte a mano, lavoro su cui si specializzarono Angiolo e il fratello Armeno Mariani. Oggi, il lavoro di Angiolo è stato tramandato ai suoi tre figli, Luigi, Franco ed Enrico e al nipote Marco. La passione, l’attenzione al dettaglio e la ricerca della qualità sono state conservate di generazione in generazione, non modificando la procedura della lavorazione delle terrecotte dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri. Avvalendosi ancora del forno a legna originale, l’azienda produce prodotti dalla caratteristica linea classica ed elegante, ma, soprattutto, si differenzia dalle altre terrecotte per quel colore caldo e ricco di sfumature, oltre che per quella resistenza tipica della qualità geologica del territorio imprunetino. Quel colore particolare e avvolgente fu apprezzato, come ci spiega Enrico Mariani, anche dagli artisti rinascimentali: basti pensare a Brunelleschi che, per la cupola del Duomo di Firenze, utilizzò le tegole della produzione dell’Impruneta). Rimanere legati alla tradizione e mantenere una particolare attenzione alla lavorazione antica delle terrecotte sono un tratto distintivo che oggi viene apprezzato moltissimo, soprattutto all’estero. Dagli Stati Uniti, al Giappone, dai paesi arabi ai paesi nordeuropei, la terracotta M.I.T.A.L. è conosciuta, praticamente, in tutto il mondo grazie agli elementi decorativi come vasi, statue, busti e ornamenti da giardino, tutte creazioni che hanno in comune la passione e la qualità genuina della lavorazione di un tempo.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Ponte Vecchio
Articolo successivoGambassi Terme Parte 1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here